Cosa fa

L’Auser lavora su un grande progetto originario denominato:

      CONTRASTO ALLA SOLITUDINE

         in aiuto degli anziani bisognosi e/o bisognosi
Questo è il progetto quadro nel quale si svolge tutta l’attività  dei volontari dell’Auser.

Le attività:

1. Trasporto sociale

  • Trasporto con l’auto dell’Associazione o con le auto dei volontari, a strutture sanitarie o assistenziali pubbliche o private, ospedali, ASL, poliambulatori, cliniche, dal medico di base, presso studi medici vari per visite, esami, Rx, terapie varie, ecc .
  •  Accompagnamento in farmacia per il ritiro di medicinali
  •  Accompagnamento per la  spesa
  • Recapito a domicilio di spesa e/o medicinali
  • Accompagnamento presso uffici pubblici per disbrigo pratiche
  •  Accompagnamenti vari: in banca, posta, cimitero, case di riposo, ecc

 

Risultato immagine per foto accompagnamenti auser

 

 

 

In ogni sede Auser è attivo un centralino per prenotare il nostro intervento. Le richieste ci dovranno pervenire con 48 ore di anticipo, in modo da poter organizzare al meglio il nostro intervento.

Risultato immagine per foto volontario auser al telefono

2. Anziani INSIEME

Nella società moderna si sta modificando in modo sostanziale la struttura famigliare e  con l’invecchiamento della popolazione il supporto agli anziani, una volta sostenuto dalle famiglie, sta venendo meno. Oggi gli anziani che vivono soli sono in netto aumento. L’Auser con i suoi volontari si propone come aiuto alla domiciliarità, sostenendo chi è privo di reti famigliari.

In AUSER è attivo il servizio di telefonia sociale contro la solitudine e l’emarginazione degli anziani.

Si offre anche Assistenza per prenotazioni ASL, vaccini COVID 19, richiesta Spid  e informazioni varie.

Si organizzano inoltre momenti di aggregazione sociale :

  • Gite sociali
  • Soggiorni marini
  • Pranzi
  • Momenti di festa insieme

Anziani_in_difficolt

 

3.  Progetti

Progetto “Pony della Solidarietà”
Un progetto in collaborazione con numerose Scuole Superiori di Cuneo, Savigliano, Fossano e Mondovì dove molti ragazzi davano ogni anno la loro disponibilità affiancando gli anziani per aiutarli nell’uso del computer.
Risultato immagine per anziani che imparano al computer

 

Risultato immagine per anziani che imparano al computer

 

 

 

 

Inoltre, per alcune ore alla settimana, i ragazzi erano disponibili per l’accompagnamento a passeggiare , aiutare a fare la spesa o comprare medicine, per la compagnia in casa e per il servizio in molte case di riposo in aiuto agli anziani ospiti.

Questo progetto, che  è iniziato nel 2006 ed è stato finanziato dalla Fondazione Compagnia di San Paolo di Torino,  ha avuto un grande successo  rappresenta l’incontro tra generazioni e dimostra il vero volto dei giovani studenti e la loro disponibilità ad aiutare chi ne ha bisogno, e fare volontariato.

Purtroppo con l’avvento della Pandemia Covid-19, dal 2020 il progetto Pony della Solidarietà  è stato sospeso.

L’AUSER si propone di riorganizzare questa attività appena la situazione di Emergenza rientrerà.